“Kiss Me Once” Review – Into The Blue

By 6 Marzo 2014News, Review

NEW Kylie Blog Thumb

Kylie Minogue, una delle poche regine del pop arrivate al terzo decennio di carriera, sta per rilasciare “Kiss Me Once”, dodicesimo album studio in uscita in Italia il 18 Marzo.
Un album che si ascolta dall’inizio alla fine senza sforzo, senza quella voglia di saltare una traccia o due perché non ci piacciono abbastanza.
Probabilmente le aspettative di noi fan erano rivolte ad uno stile più Urban o R’n’B, dato il passaggio alla Roc Nation di Jay-Z, ed è forse questo il motivo per cui siamo rimasti un po sorpresi nel renderci conto di quanto quest’album, già dalle prime note di “Into The Blue” rispecchi sfacciatamente il cosiddetto “Kylie style”, quello a cui siamo sempre stati abituati.
Tuttavia, la realizzazione di questo disco non è stata semplicissima: ci sono voluti ben due anni di lavoro e un cambio di Management per riuscire a creare il giusto mix e decidere che era finalmente giunto il momento di farlo conoscere al mondo.

“Fare questo album è stato un bel viaggio, ma mi è piaciuto molto ” ammette Kylie nel comunicato stampa. “E’ nato durante un periodo della mia vita in cui ci sono stati un sacco di cambiamenti e nuovi inizi.”

“Kiss Me Once”, come stile musicale, puo’ essere definito il seguito di “Aphrodite” del 2010, solo piu’ maturo e piu’ forte nei contenuti e nel sound.
Noi di kylieminogue.it, grazie alla collaborazione con Warner Music Italia, abbiamo avuto il piacere di ascoltare in anteprima l’ultima fatica della Dea del Pop e siamo qui per darvi le nostre impressioni: da oggi, ogni giorno, pubblicheremo infatti la recensione di una delle tracce contenute all’interno dell’album.

Into The Blue
(J. Kash, Kelly Sheehan, Mike Del Rio)

Definito “Il miglior singolo pop che ascolterete quest’anno” dall Huffington Post, “Into The Blue” è il primo estratto da “Kiss Me Once”. Disponibile su iTunes Italia già dal 27 Gennaio è, in effetti, quanto di più pop possa esistere, destinato a diventare uno dei classici di Kylie Minogue.
“Ee-yo-oh-oh-oh! Ee-yo-oh-oh-oh!”, un coro che apre la traccia e ti resta in mente? Cos’altro vuoi di piu’? D’altronde perchè accontentarsi di un ritornello, quando possiamo averne due?
Già, perchè se il coro ha già preso residenza nella tua testa senza accettare nessun avviso di sfratto, dovrà comunque convivere con quell’ “Into the bee-luuueee, with nothing to looooooseee”, cantato con un falsetto perfetto come solo Kylie sa fare.
Credo comunque che la scelta di nominarlo singolo d’apertura dell’album sia stata alquanto difficile: ci sono un paio di tracce, in “Kiss me Once”, che avrebbero potuto prendere egregiamente il suo posto.
Il testo è un inno alla libertà e alla felicità ma con un velo di malinconia, forse per il periodo difficile durante il quale è stata concepita la traccia (nonostante, in effetti, non sia Kylie l’autrice):

“I’ll go where nobody knows
Wherever the wind is blowing
Even if I’m alone”

Quasi una sfida ad amare la propria indipendenza, in seguito alla rottura sofferta con il fidanzato storico Andres Valencoso.
La produzione, affidata a Mike Del Rio (Cheril Cole – Under The Sun), è entusiasmante: il giusto mix tra sintetizzatori e orchestra. L’utilizzo degli archi poi, soprattutto nel finale, rende tutto ancora più leggero e non rinuncia certo alla classe alla quale Miss Minogue ci ha da sempre abituati.

I drew the smile upon my face
I paved the road that would one day leave me lonely
No angels too good to fall from grace
If she lets go of whatever keeps her holy
But I’m still here holding on too tight, to everything that I left behind
I don’t care if the world is mine
‘Cause this is all I know
When I got my back up against the wall
Don’t need no one to rescue me
‘Cause I ain’t waiting up for no miracle
Yeah, tonight I’m running free
Into the blue, into the blue
With nothing to lose, into the blue
I’m not ashamed of all my mistakes
‘Cause through the cold
I still kept the fire burning
These memories that I can’t erase
Always remind me I’m on an endless journey
But I’m still here holding on too tight
To everything that I left behind
I don’t care if the world is mine
‘Cause this is all I know
When I got my back up against the wall
Don’t need no one to rescue me
‘Cause I ain’t waiting up for no miracle
Yeah, tonight I’m running free
Into the blue, into the blue
With nothing to lose
Into the blue
I’ll go where nobody knows
Wherever the wind is blowing
Even if I’m alone
When I got my back up against the wall
Don’t need no one to rescue me
‘Cause I ain’t waiting up for no miracle
Yeah tonight I’m running free
Into the blue, into the blue
With nothing to lose
Into the blue

Available on iTunes

Per ricevere in tempo reale le news su Kylie, seguiteci sul Sito Ufficiale italiano e sulla nostra Pagina Facebook!!!
Kylie Italian Fanbase – Il sito ufficiale Italiano | Promuovi anche tu la tua Pagina